Puregreen Blog

ENERGIA GREEN: IN 8 ANNI LA TECNOLOGIA SI È EVOLUTA E I COSTI SI SONO ABBASSATI

Ridurre le emissioni inquinanti e prevenire il superamento punti di non ritorno irreversibili (i cosiddetti tipping point) è più facile oggi che sette anni fa. A chiarirlo è una recente valutazione del DOE, il dipartimento dell’energia statunitense, che specifica come oggi le tecnologie atte alla produzione di energia pulita da fonti rinnovabili abbiano costi più contenuti rispetto al passato. Nel dettaglio, i tecnici hanno analizzato le recenti variazioni di prezzo registrate in cinque green technology: eolico, solare residenziale, fotovoltaico su scala utility, batterie e lampadine LED. Il risultato evidenzia come per ogni comparto si siano registrati cali di costo tra il 41% e il 94%. Il rapporto rivela, ad esempio, che la maturità del mercato e le innovazioni apportate in questi anni nell’eolico hanno tagliato i prezzi, permettendo alla capacità degli Stati Uniti di triplicare dal 2008, ragion per cui il vento oggi fornisce quasi il 5% della produzione totale di energia elettrica Made in USA.

Un discorso simile può essere fatto per l’eolico offshore dell’Europa del Nord. La prova lampante del cambiamento l’ha offerta la danese Dong Energy che solo qualche mese fa è riuscita ad aggiudicarsi una gara per un parco al largo delle coste olandesi con un’offerta di soli 72,7 euro/ MWh per l’energia prodotta. Merito, tra le altre cose, proprio di una tecnologia più competitiva e dai costi più contenuti rispetto al passato.

Serve aiuto?

Serve aiuto? Un nostro operatore è pronto ad aiutarti, scegli il metodo che preferisci

oppure chiamaci gratis al numero verde 800.189.554

chiudi

Pacchetto Premium PLT puregreen