FAQ

Riscaldamento: 5 consigli utili per risparmiare

Questo ottobre non si è ancora dimostrato particolarmente rigido, ma è comunque possibile in molte zone d’Italia, già dal 15 del mese, accendere il riscaldamento per godere di una migliore condizione di comfort. È sicuramente un’operazione necessaria per moltissimi, ma ci sono alcune soluzioni da mettere in pratica per evitare che l’accensione del riscaldamento comporti impreviste sorprese in bolletta.
Ecco allora 5 consigli utili per risparmiare quando si attiva il riscaldamento, riducendo per quanto possibile i consumi.

1- Impostare la temperatura ideale, senza esagerare. Ogni grado può comportare una variazione del 5% circa in bolletta; la normativa ha imposto 22 gradi ma 19/20 gradi sono sufficienti per vivere bene ed evitare sprechi.

2- Evitare dispersioni di calore. Per evitare, o ridurre al minimo questo spreco di energia, si consiglia di notte di chiudere le persiane e di optare per tende pesanti. Sono soluzioni che possono limitare la dispersione di calore; se dovesse persistere allora diventa necessario far effettuare un check-up sullo stato di isolamento di pareti e finestre.

3- Non ostacolare i termosifoni. Porre davanti ai termosifoni tende o mobili può comportare un inutile ed inutilizzabile produzione di energia, e quindi aumento in bolletta.

4- Scegliere energia conveniente e green. Pagare meno l’energia è sicuramente la più ovvia, ma non sempre attuata, strategia per non sprecare. Per capire il risparmio che si può avere in bolletta, per chi ancora non lo avesse fatto, si consiglia di verificare direttamente con il comparatore online di PLT puregreen; senza dimenticare che PLT puregreen fornisce energia 100% verde e Made in Italy, e quindi i vantaggi sono decisamente tanti.

5- Applicare le valvole termostatiche. Sono strumenti che regolano il flusso di acqua calda nei termosifoni, e grazie al loro utilizzo il consumo in bolletta può ridursi ulteriormente.

L’offerta prevede l’applicazione del prezzo della materia prima gas all'ingrosso italiano del gas naturale definito come PSV più un contributo al consumo, applicato ad ogni standard metro cubo di consumo e fissato nel momento in cui sottoscrivi l'offerta. Il valore del PSV sarà aggiornato mensilmente ed ha raggiunto un valore massimo pari a 2,482 €/Smc nell'agosto del 2022.
La tariffa monoraria F0 prevede un unico prezzo per la materia energia valido per tutte le ore del giorno e della notte, tutti i giorni della settimana, festivi compresi.
La tariffa a fasce orarie prevede prezzi della materia energia differenti a seconda dei momenti della giornata in cui la consumi.

  • Fascia F1:
    Tutti i giorni feriali dalle 8.00 alle 19.00
  • Fascia F2:
    Tutti i giorni feriali dalle 7.00 alle 8.00 e dalle 19.00 alle 23.00. Il sabato dalle 7.00 alle 23.00.
  • Fascia F3:
    Domenica e festivi durante tutte le ore della giornata.
    Tutti i giorni feriali e il sabato dalle 00.00 alle 7.00 e dalle 23.00 alle 24.00

Se il tuo contatore non consente la misurazione delle fasce orarie, ti verrà applicata la tariffa monoraria F0.

Il PUN è il prezzo all'ingrosso che paghiamo noi fornitori per procurarti l'energia.

L è il coefficiente di correzione delle perdite di rete, stabilito da ARERA e pari a 1,102.

0,00882 è il contributo al consumo (Spread) e include le perdite di rete.

L’offerta prevede l’applicazione del “PUN orario” pari al prezzo di acquisto dell’energia elettrica che si forma nel mercato elettrico italiano del giorno prima, distinto per ogni ora del giorno e pubblicato dal Gestore dei Mercati Energetici. Il prezzo così definito sarà applicato al consumo orario del cliente, ottenuto dall’aggregazione dei consumi quart’orari rilevati per ogni ora dei giorni di utilizzo di energia elettrica.

Se il tuo contatore non consente la rilevazione dei dati quart'orari, si applica la media aritmetica mensile e per fasce del PUN orario.

Se il tuo contatore non è abilitato alla rilevazione del consumo orario o per fasce, sarà utilizzato il PUN medio mensile nazionale.

Ti ricordiamo che il PUN è sempre visibile sul sito istituzionale del Gestore dei Mercati Energetici (GME).

Prima di iniziare!

Puoi attivare l'offerta online se hai un contratto di fornitura luce già attivo con altro fornitore e vuoi passare a PLT puregreen.
Aderire all'offerta è semplice, ricordati di avere a portata di mano un tuo documento di identità e il tuo IBAN.

Continua

Hai bisogno di fare un subentro o una voltura?
Contattaci.

Prima di iniziare!

Puoi attivare l'offerta online se hai un contratto di fornitura luce già attivo con altro fornitore e vuoi passare a PLT puregreen.
Aderire online all'offerta è semplice, ricordati di avere a portata di mano un tuo documento di identità e il tuo IBAN.

Continua

Hai bisogno di fare un subentro o una voltura?
Contattaci.

Prima di iniziare!

Puoi attivare l'offerta online se hai un contratto di fornitura luce già attivo con altro fornitore e vuoi passare a PLT puregreen.
Aderire online all'offerta è semplice, ricordati di avere a portata di mano un tuo documento di identità e il tuo IBAN.

Continua

Hai bisogno di fare un subentro o una voltura?
Contattaci.

Fasce Orarie

  • Fascia F1 Dalle ore 8 alle ore 19 dei giorni feriali
  • Fascia F2 Giorni feriali: dalle ore 7 alle ore 8 e dalle ore 19 alle ore 23. Sabato: dalle ore 7 alle ore 23
  • Fascia F3 Giorni feriali e sabato: dalle ore 00 alle ore 7 e dalle ore 23 alle ore 24. Domenica e festivi: tutte le ore

Pacchetto Premium PLT puregreen