Puregreen Blog

News dell'azienda

PLT puregreen fa chiarezza sul rincaro delle bollette

Negli ultimi giorni la comunicazione di un rincaro delle bollette elettriche sta provocando la nascita e diffusione di fake news, sulle quali come PLT puregreen, società che fornisce energia elettrica, vogliamo fare chiarezza.
In particolare vogliamo che non ci siano fraintendimenti su eventuali rincari da 35 euro per chi ha sempre pagato la bolletta: si tratta di una notizia “bufala”, che non ha fondamento. Ci teniamo a sciogliere ogni dubbio su questo discusso rincaro delle bollette energetiche perché eventuali autoriduzioni della bolletta non avrebbero i presupposti di sussistere, e si verrebbe considerati quindi morosi. Vediamo quindi nel dettaglio cosa è successo e cosa accadrà. Ovviamente, se ci fossero dubbi, il nostro numero verde ed i nostri servizi online (chat, mail) di supporto ai clienti sono sempre a vostra disposizione.

Cosa è successo? C’è oggi un conto provvisorio di circa 280 milioni di oneri generali di sistema che non sono stati pagati alle aziende di Distribuzione energia elettrica da parte di venditaenergia elettrica per problemi commerciali o di morosità. Dopo diverse sentenze amministrative da parte del TAR e del Consiglio di Stato, l’Autorità per l’energia ha formalizzato la cosiddetta “socializzazione degli insoluti”: ciò significa che, esclusivamente per gli oneri di sistema (che sono una voce di costo che copre le spese del sistema relativo al servizio elettrico e gas), dovranno essere saldati dai contribuenti in regola.

A quanto ammonta quindi il rincaro delle bollette energetiche per un cliente? A quanto potranno precisamente ammontare questi oneri è difficile dirlo oggi perché mancano ancora le cifre reali, ma l’Autorità ha affermato che nel breve-medio periodo (almeno un anno) non ci sarà nessun aumento in bolletta; in futuro se dovessero esserci questi rincari, si stima che possano ammontare a circa 30 centesimi al bimestre, ossia non oltre i 2,5 euro annui.

E chi è moroso? Come in precedenza, chi non paga le bollette energetiche e persisterà nella sua condizione di morosità non riceverà il servizio di fornitura di energia; ossia rimarrà senza luce.
Come già ribadito, e sperando comunque di aver fatto chiarezza sulla questione del rincaro bollette, PLT puregreen resta a disposizione dei suoi clienti per eventuali richieste aggiuntive di spiegazione.

Serve aiuto?

Serve aiuto? Un nostro operatore è pronto ad aiutarti, scegli il metodo che preferisci

oppure chiamaci gratis al numero verde 800.189.554

chiudi