Puregreen Blog

Rinnovabili: ecco chi è il peggior Paese in UE

Non si tratta dell’Italia, che secondo i dati pubblicati da Eurostat e riferiti al 2015, per il proprio fabbisogno energetico ha utilizzato per il 17,5% energia da fonti rinnovabili.

Si tratta, secondo la stessa ricerca, di un parimerito negativo: sono Malta e Lussemburgo le ultime in classifica, che nel 2015 hanno utilizzato solamente il 5% di energia da fonti rinnovabili per quello che era il fabbisogno nazionale.

Un risultato negativo soprattutto per Malta che, essendo un’isola del Mediterraneo, ha un gran potenziale sfruttabile per l’eolico.

Terz’ultimo in classifica per utilizzo di energie rinnovabili sono i Paesi Bassi, con solo 0,8% in più sul totale energetico rispetto a Malta e Lussemburgo.

Vince questa speciale “competizione” la Svezia, con il 53,9% dell’energia consumata nel 2015 derivante da fonti rinnovabili.

Serve aiuto?

Serve aiuto? Un nostro operatore è pronto ad aiutarti, scegli il metodo che preferisci

oppure chiamaci gratis al numero verde 800.189.554

chiudi

Pacchetto Premium PLT puregreen