Consigli per il condizionatore: 7 modi per evitare gli sprechi - PLTpuregreen
Cerca
CERCA
PLT puregreen
Home news consigli energia consigli condizionatore
Consigli Energia
03.08.2017

Consigli per il condizionatore: 7 modi per evitare gli sprechi

Durante la stagione estiva ecco che molti italiani acquistano o, se già lo possiedono, accendono il proprio condizionatore, per non soffrire il caldo eccessivo in alcuni ambienti chiusi.
Con climatizzatori e condizionatori c’è però il reale rischio di sprecare energia inutilmente, non ottimizzando il loro utilizzo (e gli italiani, sappiamo, sono molto attenti alla sostenibilità ambientale). Per evitare il disperdersi inutile di energia, ecco di seguito alcuni utili consigli per l’utilizzo del condizionatore, da seguire per massimizzarne l’efficienza e ridurne gli sprechi.
 
1- Impostare subito la temperatura corretta. Anche se per molti potrebbe sembrare un consiglio decisamente scontato, bisogna invece ricordarsi di non “forzare” il condizionatore con temperature basse per raggiungere prima il refrigerio desiderato. È una pratica che, oltre a causare uno spreco di energia, può avere ripercussioni negative anche sulla salute.
 
2- Usare la funzione di deumidificazione. La sensazione di caldo deriva soprattutto dall’umidità: ecco perché azionare la funzione di deumidificazione, oltre a quella di raffrescamento, darà maggiori benefici.
 
3- Programmare gli orari. Mantenere sempre il condizionatore alla stessa temperatura non è utile, dato che nelle ore notturne gli ambienti non saranno caldi come di giorno: programmare temperature meno basse di notte, o anche impostare lo spegnimento automatico, permetterà di non sprecare inutilmente energia.
 
4- La migliore posizione. Un posto non vale l’altro per installare il condizionatore ed avere la migliore resa possibile. Il posizionamento consigliato è a parete, nella zona più alta possibile, in modo che aria calda e fredda possano miscelarsi.
 
5- Porte e finestre chiuse. L’ambiente in cui si sentirà l’azione del condizionatore dovrà essere chiuso, per non disperdere la temperatura creata artificialmente e non sforzare eccessivamente la macchina.
 
6- Pulizia e manutenzione. Pulire regolarmente i filtri, controllare le tubazioni periodicamente (almeno una volta all’anno), controllare il gas, sono tutti consigli per avere un condizionatore o climatizzatore sempre efficiente.
 
7- Recuperare l’acqua. È una risorsa che dal serbatoio del condizionatore può essere riutilizzata, ad esempio, nel ferro da stiro, ed evitando così un altro spreco.
 

articoli correlati

più letti